Zoom

Punteggio:
(4.5)
Zoom è un'app di video live che consente a più partecipanti di una chiamata contemporaneamente. È gratuito per utenti Windows, Mac, Android e iOS. Tutto quello che devi fare è scaricare l'app, fare clic sulla chiamata desiderata e parlare con la persona o le persone dall'altra parte della chiamata. I relatori possono condividere il proprio schermo con un vasto pubblico (fino a 100 per impostazione predefinita, 1.000 con il componente aggiuntivo Large Meeting). Scuole, college, luoghi di lavoro, luoghi di culto e gruppi di amici e familiari sono gli utenti più comuni di Zoom. La sua facilità d'uso e le numerose funzioni di accessibilità lo rendono attraente per un vasto pubblico con abilità diverse.
Pubblicità

Zoom

Zoom
PrezzoGratuito
Versione5.9.1
Categoriasocial
SviluppatoreZoom Video Communications, Inc.
FonteWindows, macOS, iOS, Android
Punteggio
(4.5)
Pubblicità

Come scaricare

Vai al centro download di Zoom e fai clic sulla versione che corrisponde al sistema operativo del dispositivo su cui vuoi installarlo. Potrebbe essere necessario scorrere verso il basso per trovare la versione appropriata per il tuo dispositivo. Se stai utilizzando un computer e non hai la più pallida idea di quale versione scaricare, probabilmente quella in alto, “Zoom Client for Meetings”, è corretta.

Se utilizzi uno smartphone Android o un dispositivo iOS, puoi trovare Zoom su Google Play Store o App Store rispettivamente aprendo l’app dello store e cercando “Zoom” e facendo clic sul pulsante di download.

Dopo aver inizializzato il download, attendi alcuni secondi o minuti, a seconda della qualità della tua connessione, per il completamento del download.

Il file scaricato sarà nella cartella dei download se si utilizza un computer.

Come installare

Questa guida spiega come installare Zoom su Windows. Dopo averlo scaricato dopo aver seguito la sezione precedente, puoi iniziare il processo di installazione. Se hai scaricato l’app per Android o iOS, verrà installata automaticamente in modo da poter saltare questa sezione e iniziare a utilizzare Zoom.

Trova il file ZoomInstaller che hai scaricato, aprilo e il breve processo di installazione inizierà automaticamente. È molto veloce e facile da installare e non richiede clic o scelte extra.

Revisione

Per cominciare, ci sono tre ragioni chiave che fanno risaltare Zoom tra le altre app di chiamata. Prima di tutto, gli utenti non devono creare un account o fornire le proprie informazioni personali per utilizzare questa app. Puoi avere una chat completamente anonima se lo desideri, ed è un’ottima cosa per le persone che vogliono solo mantenere la propria privacy.

In secondo luogo, Zoom ha tutte le funzionalità di altre app di videochiamata: chiamate di gruppo con un massimo di 100 partecipanti; qualità audio e video di alta qualità (che è abbastanza comune nella maggior parte degli strumenti di chat dal vivo); condivisione dello schermo con la possibilità di condividere i contenuti dal tuo telefono, tablet o computer.

Ma Zoom è davvero gratuito? Quando scarichi questa app e la apri per la prima volta, tutto ti sembrerà assolutamente normale: non ci sono acquisti in-app o abbonamenti a pagamento. Ma se guardi più da vicino cosa sta succedendo in background, scoprirai che Zoom offre un account business opzionale. In questo modo gli utenti possono acquistare crediti da utilizzare per le loro chiamate e pagare $ 19,99 al mese per utente se tengono riunioni regolari con membri del team in tutto il mondo o più volte alla settimana.

Quindi capire se questa app è gratuita o meno dipende dalla tua definizione di app gratuita. Se hai intenzione di utilizzare Zoom per una o due chiamate, è assolutamente gratuito (e molto buono) ma se desideri un accesso illimitato e non ti dispiace pagare $ 19,99 al mese per utente, questa potrebbe essere un’opzione che funziona meglio per le tue esigenze aziendali.

Zoom ha un’interfaccia simile a Skype ed è molto facile da usare. Consente agli utenti di condividere il proprio schermo durante le chiamate, ma non registra automaticamente nessuna delle tue chat o registrazioni nel cloud per te (a differenza di Google Hangouts). Quindi, se succede qualcosa di sbagliato con questa app, ad esempio, qualcuno preme accidentalmente il pulsante sbagliato e riattacca l’intera chiamata, non sarai in grado di recuperare nessuna delle tue registrazioni precedenti.

Se vuoi registrare le chiamate Zoom senza spendere un centesimo, usa OBS Studio per registrare video e audio dello schermo del tuo computer. Non è il software più semplice da configurare e richiede una guida separata per l’uso, ma risparmierai una pesante quota di abbonamento se dedichi il tempo a imparare come configurarlo, registrare le chiamate, riprodurle e condividerle.

Rispetto a Google Meet, Zoom è più intuitivo e l’app ha un processo di installazione più semplice con cui anche le persone meno alfabetizzate non dovrebbero avere problemi. Consente inoltre 1.000 partecipanti contro i miseri 250 di Google Meet. Tuttavia, Google Meet offre uno spazio di archiviazione cloud più generoso e flessibile, oltre ad avere capti chiusi integrati. È anche un dollaro in meno per utente al mese, ma questo non dovrebbe cambiare la decisione per la maggior parte delle persone. Zoom è il chiaro vincitore per gli utenti occasionali e gli insegnanti con le sue funzionalità superiori e la facilità d’uso, mentre Google Meet potrebbe andare avanti per casi d’uso più incentrati sul business.

I più scaricati

Fortnite

Fortnite

games

4.5
Messenger

Messenger

social

4.78
Minecraft

Minecraft

games

4.8
WhatsApp

WhatsApp

social

4.7